Il quotidiano britannico Financial Times ha nominato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ‘Persona dell’anno’. Il giornale ha deciso di assegnare questo riconoscimento al presidente ucraino per la “straordinaria dimostrazione di leadership e forza d’animo”, definendolo “un Churchill per l’era dei social media”.

Il leader ucraino ha dichiarato di essere “più responsabile che coraggioso…  Odio deludere le persone”. Ed ha aggiunto: “Voglio solo catturare una carpa nel fiume Dnipro”. Per l’Ft, Zelensky “incarna la resilienza del suo popolo ed è diventato un portabandiera della democrazia liberale”.