Inversione di rotta per lo spread: dopo i primi scambi lo spread tra Btp e Bund  sale a 212 punti, rispetto ai 202 punti dell’avvio di seduta ai 206 della chiusura di ieri.

Il rendimento del decennale italiano sale al 4,24%, con un balzo di 10 punti base. La Bce prevede una nuova stretta ai tassi, la promessa che aumenteranno ancora “al ritmo di 50 punti base alla volta per un certo periodo” e da marzo i bond comprati negli ultimi otto anni cominceranno ad essere scaricati sul mercato.