Un’adolescente iraniana di 14 anni è morta a Teheran dopo essere stata arrestata perché si era tolta il velo in classe in segno di protesta. A denunciarlo il direttore della ong, con sede a New York, Center for Human Rights in Iran. La 14enne è stata identificata tramite l’esame delle registrazioni di telecamere di sorveglianza a scuola. Dopo essere stata messa in custodia, la ragazza è stata trasferita in ospedale dove sono state rilevate gravi lacerazioni vaginali e lì è morta.