ISCHIA- “Dalla riunione straordinaria del Consiglio dei ministri di questa mattina sono arrivati importanti provvedimenti per affrontare l’emergenza in atto a Ischia, ma anche le prime misure concrete per contrastare il dissesto idrogeologico in tutto il territorio nazionale.
Si tratta di provvedimenti di lungo respiro, previsti anche dal programma di Fratelli d’Italia per il governo della nazione, un segnale forte della operatività del governo guidato da Giorgia Meloni e della volontà dell’esecutivo di affrontare concretamente il dissesto idrogeologico. Accanto alla dichiarazione dello stato di emergenza, con le conseguenti misure di sostegno economico alla popolazione colpita a cui va la mia solidarietà, il governo ha infatti deliberato di approvare, entro la fine dell’anno, il Piano nazionale di adattamento climatico, bloccato da anni, e stanziare le risorse necessarie per affrontare da subito l’emergenza idrogeologica in tutte le regioni italiane. E’ la strada da percorrere per evitare il ripetersi di nuovi disastri, come quello che ha nuovamente colpito Ischia”. E’ quanto dichiara l’europarlamentare Nicola Procaccini, responsabile ambiente ed energia di Fratelli d’Italia.