Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha annunciato la proposta di modificare l’articolo 32 della Costituzione italiana per includere il principio della sovranità alimentare e la garanzia della sana alimentazione del cittadino. L’annuncio è stato fatto durante la conferenza programmatica di Fratelli d’Italia a Pescara. Lollobrigida ha sottolineato l’importanza di questa modifica costituzionale, definendola un dovere non solo della destra o della sinistra, ma di tutti gli italiani. La proposta, che sarà portata in discussione al parlamento dal collega Foti, ha l’obiettivo di tutelare i prodotti simbolo dell’identità nazionale e ribadire l’impegno dello Stato per garantire una sana alimentazione ai cittadini. Secondo il ministro, questa modifica è necessaria per adeguare la Costituzione ai tempi attuali e rafforzare il ruolo dell’Italia nel settore alimentare.