Ieri è stato il momento dei nipoti per dire addio alla regina Elisabetta, il cui feretro si trova a Westmister Hall. Per un quarto d’ora i nipoti l’hanno omaggiata col capo chino.  William e Harry che senza la mamma Diana sono diventati adulti, poi Beatrice ed Eugenia, le affezionatissime figlie di Andrea, Zara Tindall e Peter Philips i figli della principessa Anna, e quelli del conte di Wessex, Lady Louise e il visconte Severn, i più piccoli. Tutti i cugini insieme, con William ed Harry in uniforme, a vegliare la bara in raccoglimento, come i figli della regina hanno fatto prima di loro. E’ la prima volta che Harry ha indossato l’uniforme dall’inizio del periodo di lutto in cui era rimasto fino ad ora in ‘borghese’. Gli è stato consentito pare per decisione del re Carlo III. Il quale però d’altro canto avrebbe invece deciso di escludere il secondogenito e la moglie Meghan Markle dal ricevimento che si terrà alla vigilia dei funerali di Stato, per accogliere i molti capi di Stato e leader mondiali in arrivo a Londra. Sembra infatti che i duchi di Sussex fossero in un primo momento previsti allo speciale evento che si terrà a Buckingham Palace. Poi però, secondo le indiscrezioni, sarebbero stati esclusi dalla lista del Palazzo, perché la presenza è prevista soltanto per i membri della famiglia reale ‘in servizio’.