LATINA- “Sono in costante collegamento con la direzione aziendale della Asl di Latina sulle condizioni della piccola abbandonata in auto. I sanitari notano un miglioramento, ma la bimba ha rischiato di morire per le alte temperature. Desidero ringraziare dell’alto senso civico la commessa che ha dato il via ai soccorsi e tutti i nostri sanitari dell’ospedale Goretti che hanno preso in carico la bimba con amore e professionalità”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.