“Bisogna raccogliere subito il SOS della Coldiretti Lazio. Non c’è tempo da perdere in chiacchiere occorre agire subito per evitare uno tsunami.I numeri di Coldiretti Lazio sono impietosi e gli effetti si stanno incominciando a vedere nel carrello della spesa. E’ a rischio la dieta mediterranea e l’intera filiera produttiva”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.