ROMA- “Grande attenzione alle famiglie e alle politiche sociali, misure di contrasto alla crisi energetica e sociale rinnovando il nostro impegno nei confronti dei temi della transizione ecologica e della tutela dell’ambiente: questo è il cuore del Collegato appena approvato dalla Giunta regionale”. Con queste parole il Vice presidente della Regione Lazio e Assessore al Bilancio, Daniele Leodori annuncia l’ok alla legge da parte della Giunta regionale, un documento che si compone in tutto di 62 articoli.

“Si tratta di un provvedimento importante con un forte impatto sulla vita delle persone in un momento molto delicato dal punto di vista economico e sociale per il nostro territorio e per l’intero Paese. L’auspicio è che dopo il passaggio in Commissione, con l’aiuto, l’impegno e la condivisione di e con tutte le forze politiche si passi in Consiglio all’approvazione del testo in tempi brevi di un atto importantissimo in chiusura di legislatura”, conclude Leodori.

Queste le principali disposizioni contenute nella proposta di legge: attribuzione e rafforzamento delle competenze in materia urbanistica a Roma Capitale; misure di sostegno alle Ater della Capitale e del Lazio (2,5milioni di euro nel 2022) per affrontare l’incremento dei costi di riscaldamento degli alloggi di edilizia residenziale pubblica; approvazione del piano regionale di incremento e risparmio delle riserve idriche per il contrasto all’emergenza climatica che impatta fortemente nel settore dell’agricoltura; sostegno a favore dei Comuni del cratere sismico e di quelli colpiti dagli eventi calamitosi dal mese di maggio a settembre di quest’anno; e ancora, creazione di un reddito energetico regionale che sostenga le spese del consumo elettrico dei nuclei familiari meno abbienti (7milioni di euro nei prossimi 2 anni); misure per agevolare l’acquisto di apparecchiature elettriche e elettroniche per la produzione dell’acqua sanitaria e a uso riscaldamento (2,2 milioni nel triennio) in coerenza con il Piano Energetico Regionale. Il collegato prevede inoltre il sostegno alle persone in condizione di fragilità economica e lavorativa, anche attraverso un protocollo d’intesa con la Caritas di Roma e con altri Enti territoriali, nonché riserva particolare attenzione sia alle politiche delle persone con disabilità attraverso la disciplina della figura del Cargiver familiare, sia a iniziative di contrasto della discriminazione delle donne con disabilità. Nel Collegato approvato dalla Giunta Regionale infine sono inserite anche misure che prevedono la promozione e valorizzazione delle Rete dei Cammini del Lazio, oltre a specifici contributi per la realizzazione di iniziative sportive anche di rilevanza internazionale (dalla Ryder Cup 2023 ai Campionati di Atletica 2024).