Hanno votato 67.064 persone. L’ex premier: “Girerò tutta Italia, entro fine anno programma partecipato”

“Finalmente! L’intenso lavoro di questi ultimi mesi ha dato i suoi frutti e adesso possiamo partire da una base solida”. Così Giuseppe Conte poco dopo la sua elezione a presidente del Movimento 5 stelle. Ad annunciare il risultato il reggente Vito Crimi: “I risultati parlano da soli, e danno l’idea di cosa la comunità del Movimento 5 stelle ha scelto per il proprio futuro. Gli aventi diritto sono 115.130, di questi hanno votato in 67.064, di questi hanno votato sì 62.242, hanno votato no 4.822. Visto il risultato e quanto prevede lo statuto, proclamo eletto

“Abbiamo uno statuto ben articolato, una carta dei principi e dei valori che definisce in modo chiaro il nostro orizzonte ideale e culturale, di cui possiamo essere orgogliosissimi -ha detto Conte durante una diretta Facebook- La mia indicazione a presidente del nuovo corso del movimento ha avuto il conforto della stragrande maggioranza dei votanti, che mi trasmette grande energia e grande responsabilità. Ce la metterò tutta per non deludere le aspettative, per restituire la massima dignità alla politica, quella che piace a noi, con la p maiuscola.”

Conte poi ha annunciato gli “interventi programmatici e i “forum tematici aperti a tutti i cittadini, e non solo agli iscritti”: “Da settembre -ha proseguito – girerò tutta l’Italia e nel giro di alcuni mesi, spero a fine anno, avremo il più partecipato e articolato programma di governo che sia mai stato elaborato. Avverto grande entusiasmo e grande voglia di partecipazione -ha concluso Conte- lavoriamo tutti insieme, con la testa e con il cuore per il bene dell’Italia”.

Di Maio

“Ennesima grande prova di partecipazione, ottimo risultato. Adesso ripartiamo più forti di prima con Giuseppe Conte presidente del MoVimento 5 Stelle”. Così il ministro Luigi Di Maio.

Fico

“Buon lavoro a Giuseppe Conte! Con la sua elezione come presidente del Movimento 5 Stelle oggi prende forma in modo sempre più significativo il nuovo corso del Movimento, ancorato alle proprie radici e allo stesso tempo capace di rigenerarsi e di guardare al futuro. Ci aspetta un grande lavoro da fare coinvolgendo tutta la nostra comunità in maniera sinergica dando ciascuno il proprio contributo”. Lo scrive Roberto Fico su Facebook. “Voglio ringraziare Vito Crimi che in questo anno e mezzo è stato fondamentale. Con spirito di servizio ed enorme dedizione ci ha permesso di arrivare a questo momento di svolta. Adesso avanti tutti insieme: abbiamo molte pagine da scrivere ancora per il Movimento e per il Paese”, conclude Fico.

Patuanelli

“Una grande partecipazione per eleggere Giuseppe Conte finalmente leader del MoVimento 5 Stelle. È stato una guida nel corso di due Governi e sarà la guida per un processo di maturazione che il nostro MoVimento sta compiendo con convinzione, passione politica e visione al 2050”. Lo sottolinea Stefano Patuanelli.

M5S

“Giuseppe Conte è il nuovo Presidente del MoVimento 5 Stelle. Lo ha deciso la comunità del Movimento, la grande famiglia degli iscritti, votando in 67.064 sulla nuova piattaforma.” E’ quanto si legge sulla pagina Facebook del M5S. “Oggi si apre una fase nuova, è il giorno della svolta. Il MoVimento si evolve, cambia, cresce per dare risposte concrete ai cittadini, senza dimenticare i propri principi e i propri valori, confermati e arricchiti nello Statuto approvato con una maggioranza larghissima due giorni fa”.

Crippa

“Con l’elezione di Giuseppe Conte, nostro primo presidente, si apre una fase nuova per il Movimento 5 stelle. Una fase di rilancio, di rafforzamento, nella quale saremo più incisivi, ancora più uniti”. Lo scrive Davide Crippa, capogruppo del Movimento cinque stelle alla Camera dei deputati, sulla propria pagina Facebook. “Giuseppe Conte -prosegue- ha guidato due Governi nel corso dei quali ha saputo dar voce e conferire peso alle istanze del Movimento, senza mai tradirle. Ha dimostrato capacità di ascolto, di coraggio e di decisione. Le sue qualità e il suo modo di comunicare, chiaro, semplice e asciutto, lo hanno fatto apprezzare da milioni di italiani. Siamo tutti al suo fianco, pronti a supportarlo nell’azione politica a partire dall’affermazione dei nostri principi e dei nostri valori, ribaditi e rinnovati nel nuovo Statuto. E con lo sguardo proiettato nel futuro” conclude.