Secondo le previsioni meteo, il maltempo tornerà a colpire l’Italia con nuovi fenomeni di precipitazioni intense come quelle che hanno contribuito a determinare la forte frana a Ischia, causando morti e dispersi.

I prossimi giorni porteranno nuove forti piogge soprattutto al Centro-sud e resta, quindi, alta l’allerta per la Campania.  Ma il monitoraggio è in questi giorni intensificato perché questa è anche la stagione di maggiore probabilità di un altro fenomeno estremo, quello dei cosiddetti uragani mediterranei, ovvero roteazioni d’aria che assumono delle caratteristiche tropicali con forti piogge e venti. Al momento non vi sono previsioni di uragani imminenti nel bacino del Mediterraneo ma anche questa, secondo i meteorologi, è una variabile da monitorare con attenzione”.