Il governo ha ottenuto la fiducia in Senato sulla legge di bilancio con 156 voti favorevoli, 124 contrari. Il provvedimento diventa così legge. Il leader di Italia Viva Matteo Renzi è intervenuto in aula dicendo “Oggi diremo sì alla manovra, ma assegniamo al governo la volontà di decidere cosa vuole fare da grande, noi non saremo complici dello spreco di denaro, ora la palla passa al governo”