Un incendio ha devastato l’impianto della Nitrolchimica, azienda che si occupa del recupero di solventi e dello smaltimento di rifiuti pericolosi, nell’area industriale di via Monferrato, a San Giuliano Milanese (Milano). Sei le persone rimaste ferite, di cui una grave.

Quattro hanno riportato intossicazioni di lieve entità, due sono le persone ustionate, delle quali una in modo grave. Il sindaco ha invitato i cittadini a chiudere le finestre. I vigili del fuoco, al lavoro con un centinaio di uomini, sono stati impegnati nelle operazioni di spegnimento, mentre le forze dell’ordine presidiano l’area.  Secondo una prima ricostruzione della Polizia locale, c’è stata una esplosione, per cause ancora da accertare, seguita da un vuoto d’aria e dalle fiamme, che hanno sprigionato la colonna di fumo. L’esplosione è stata registrata  alle 10.05 di ieri.