Ursula von der Leyen, candidata di punta del Partito Popolare Europeo (PPE), ha elogiato la collaborazione con Giorgia Meloni durante un dibattito in Eurovisione tra gli Spitzenkandidaten per la presidenza della Commissione UE. Von der Leyen ha dichiarato di lavorare bene con Meloni, riconoscendola come europeista e chiaramente anti-Putin.

La leader del PPE ha affermato che per le future alleanze in UE si cercheranno coloro che rispettano i principi europeisti, anti-Putin e pro-stato di diritto. Tuttavia, ha escluso una collaborazione con l’intero gruppo ECR, specificando che l’offerta di collaborazione è rivolta solo a chi rispetta questi criteri.