La premier Giorgia Meloni ha partecipato al suo primo consiglio Atlantico da presidente del Consiglio a Vilnius, dove ha sottolineato l’importanza della coesione della Nato di fronte alle sfide globali. Tra i suoi incontri bilaterali, spicca quello con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, con cui ha discusso di cooperazione nella lotta al terrorismo, investimenti industriali e difensivi, sostegno all’Ucraina e impegno nella sponda sud del Mediterraneo. Erdogan ha espresso la sua amicizia e alleanza con l’Italia, paese chiave per la stabilità della regione. Meloni ha ribadito la necessità di garantire una pace giusta e duratura all’Ucraina e di gestire i flussi migratori in modo coordinato con gli alleati.