Sono terminate le operazioni di sbarco dei migranti arrivati a Salerno a bordo della Ocean Viking. Dai controlli medici effettuati in porto, 50 dei 387 naufraghi sono risultati positivi al Covid.

Tra questi ci sono 36 uomini maggiorenni, 11 minori e 3 donne. Un dato che aveva spinto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ed il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, a chiedere la quarantena a bordo per tutti i migranti, fatta eccezione per i minori. Il prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha detto: “Per quanto riguarda le preoccupazioni relative ai positivi posso assicurare che c’è stata dal primo momento la massima attenzione e che sono stati isolati. È stato fatto un lavoro di screening che prevedeva come prima attività il tampone per il Covid e coloro i quali sono risultati positivi sono stati immediatamente isolati rispetto agli altri e saranno messi in un centro dove sarà mantenuto questo isolamento. Anche coloro i quali o restano nella nostra provincia o vanno in altre province, saranno monitorati in base alle procedure proprio per impedire che ci possa essere la diffusione del Covid”.