– Da questa mattina, grazie alle nevicate delle ultime ore, saranno aperti anche gli impianti delle stazioni di Pizzalto e delle Gravare che vanno ad aggiungersi a quelli dell’Aremogna (aperti dal 12 dicembre) e a quelli di Monte Pratello dove da oggi è stato possibile sciare nell’area di Crete Rosse. L’apertura di Pizzalto e Gravare permetterà agli sciatori di poter contare su due grandi parcheggi che vanno ad aggiungersi a quello dell’Aremogna e che renderanno più comodo l’afflusso degli sciatori verso gli impianti. A Pizzalto sarà aperta, per la prima volta, anche la pista Biancaneve, nata per celebrare il film interpretato da Siani.