Il presidente della compagnia petrolifera russa Lukoi, Ravil Maganov, è morto dopo essere caduto da una finestra della Clinica centrale ospedaliera di Mosca.

A riferirlo una fonte a Interfax: “Maganov è caduto dalla finestra della sua stanza dell’ospedale stamattina. E’ morto per le ferite”. La polizia è al lavoro sul luogo dell’incidente. Interfax precisa di non avere al momento conferme ufficiali della notizia.