Elon Musk ha deciso di riammettere Donald Trump su Twitter dopo il referendum lampo di 24 ore tra gli utenti, con oltre 15 milioni di voti, di cui il 52% a favore e il 48% contro.

Ha così twittato: “Il popolo ha parlato. Trump sarà riammesso”. Lo scorso maggio, prima di acquistare Twitter, Musk aveva già preannunciato che avrebbe fatto tornare Trump, che era stato bandito dal social dopo aver istigato l’assalto al Capitol il 6 gennaio 2021. La decisione di cacciarlo dalla piattaforma era stata definita da Musk “moralmente sbagliata e assolutamente stupida”. Ma Trump lo ha gelato, escludendo per ora un ritorno su Twitter poco prima che finisse il referendum online, nonostante il suo account sia tornato ufficialmente visibile.  E in un video collegamento con l’assemblea della Republican Jewish Coalition, pur lodando Musk, ha affermato che Truth “funziona meglio” mentre Twitter “ha molti problemi”, “molti bot e account falsi”.