Ieri sera un uomo ha fatto strage ieri a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia: armato di arco e frecce, ha iniziato a prendere di mira i passanti in diverse zone della cittadina. Il bilancio finale fornito dalla polizia è di 5 morti, tra cui un agente in borghese, e due feriti. La polizia ha arrestato l’aggressore dopo un breve scontro, passando al setaccio il centro della piccola città a 85 chilometri da Oslo con i cani, gli artificieri, due elicotteri e gli infrarossi per sorvegliare il fiume. Allertata anche l’intelligence. A momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. L’aggressore di ieri sera aveva anche altre armi, tra cui un coltello e aveva annunciato le sue intenzioni su un suo canale Youtube. L’attacco è avvenuto poco prima delle 18:30 nel centro di Kongsberg.