In Italia è pronta la prima piattaforma di un vaccino anti Covid-19  per contrastare la variante Omicron. Lo rende noto l’azienda biotech Takis, che in collaborazione con la Rottapharm Biotech è al lavoro da tempo sul vaccino Covid-eVax, sperimentato nella fase 1 nell’uomo. Il vaccino contro la variante Omicron è un vaccino di seconda generazione, ovvero che si basa sulla stessa piattaforma del vaccino Covid-eVax, stessa piattaforma che è stata finora adattata alle varianti Alfa, Beta, Gamma e Delta, già sperimentata con successo negli animali.

Luigi Aurisicchio, amministratore delegato e direttore scientifico della Takis, spiega che proprio grazie a quanto si è finora appreso dall’inizio della pandemia, sia stato disegnato il vaccino Covid-eVax, versione Omicron e come in poche settimane potrà essere testato nei modelli preclinici. Ha poi aggiunto che, a differenza delle precedenti varianti, Omicron presenta un alto numero di mutazioni nuove, per questo motivo è difficile prevedere se i vaccini attuali siano ancora protettivi. “Per questo ci stiamo muovendo il più velocemente possibile per adattare il nostro vaccino anche contro questa variante” – ha concluso.