ROMA – “L’esposizione alle ondate di calore e la scarsa idratazione possono provocare gravi danni alla salute soprattutto ad anziani e bambini. Va evitata l’esposizione nelle ore più calde. È assolutamente sconsigliato rimanere all’aperto nelle ore più calde occorre bere molta acqua, soprattutto per gli anziani”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.