Un post tratto dal profilo Twitter di nomfup: @nomfupOre 2.52. Le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio approvano il #bonuspsicologo. Grazie al governo per il lavoro fatto, ai gruppi parlamentari per il sostegno, a tutti coloro che ci hanno creduto. Si va in aula alla Camera. Un passo avanti decisivo++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++

“Il rischio di un grande conflitto in Ucraina è  reale”. Lo ha sottolineato la riunione d’urgenza del consiglio di sicurezza, l’Onu. Rischio che deve essere prevenuto a tutti i costi. Per gli Stati Uniti quello della Russia è stato non solo “un attacco all’Ucraina”, ma “un attacco alla sovranità di ogni stato membro dell’Onu” che “avrà conseguenze rapide e gravi”.

L’ambasciatore russo all’Onu, Vassily Nebenzia ha affermato: “Rimaniamo aperti alla diplomazia e a una soluzione diplomatica ma non permetteremo nuovo bagno di sangue” nel Donbass. Ha replicato l’ambasciatore ucraino, Sergiy Kyslytsya: “Siamo impegnati per la strada diplomatica ma siamo sulla nostra terra. I confini – ha concluso – non cambieranno”.