This handout photo provided by the Vatican Press Office shows Pope Francis delivering his Angelus prayer from the Library of the Apostolic Palace, at the Vatican, 29 March 2020. ANSA/ VATICAN MEDIA +++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

Il Papa torna a parlare contro le fake news sottolineando come “l’uso dei media digitali, in particolare dei social media, sollevato un certo numero di gravi questioni etiche”.

“A volte e in alcuni luoghi, i siti dei media – si legge in un messaggio del Pontefice al congresso mondiale di comunicatori cattolici di Seul – sono diventati luoghi di tossicità, incitamento all’odio e notizie false”. Per il Papa è quindi necessario “contrastare la menzogna e la disinformazione”, sottolineando come vi sia “la necessità di aiutare le persone, soprattutto i giovani, a sviluppare un senso critico, imparando a distinguere il vero dal falso, il giusto dall’errato, il bene dal male”.