Papa Francesco parteciperà per la prima volta a un incontro del G7, segnando un altro momento storico nel suo pontificato. L’annuncio è stato fatto dalla premier Giorgia Meloni e confermato dalla sala stampa vaticana. Il Pontefice sarà presente all’evento che si terrà a metà giugno a Borgo Egnazia in Puglia, intervenendo nella sessione dedicata all’intelligenza artificiale aperta ai Paesi non membri, denominata ‘Outreach’. È la prima volta che un Papa partecipa a un vertice del G7, che comprende Italia, Stati Uniti, Canada, Francia, Regno Unito, Germania e Giappone. La presenza di Papa Francesco aggiunge un significativo valore simbolico e morale all’incontro, sottolineando l’importanza dei temi affrontati anche per la Chiesa cattolica.