ROMA- “in merito alla diffusione della Pesta Suina Africana, che sta interessando in particolar modo alcune regioni del Nord, stiamo effettuando verifiche anche nel Lazio per determinare se e quanto questa malattia virale sia presente sui nostri territori. Al momento non si registrano casi in allevamenti e l’analisi è incentrata prevalentemente su alcune situazioni da verificare”. Così Valerio Novelli, Presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente della Regione Lazio.

“Sebbene la situazione non sia allarmante – continua Novelli – manteniamo alta l’attenzione sulla situazione epidemiologica, con un costante monitoraggio, al fine di contrastare il fenomeno. A tal proposito il Tavolo di Coordinamento interregionale, istituito dal Ministro Patuanelli si è già attivato per sviluppare un’azione sinergica su tutto il territorio nazionale e mettere in campo metodi di prevenzione e di bio-contenimento”