“La Festa della Befana riapre. All’esito della verifica delle autorità competenti la Festa della Befana può avere inizio. E l’occasione per gli operatori di fare una festa degna della lunga tradizione che la accompagna. Continueremo a vigilare sullo svolgimento nell’interesse dei cittadini”. Così su Facebook il presidente della commissione capitolina commercio Andrea Coia. Proprio ieri si era svolto un sit in per chiedere la riapertura dei banchi,  capitanato dal consigliere municipale Athos De Luca, ha brindato al centro della piazza.

 

“Piazza Navona era un punto ritrovo di tutti i romani a Natale – ha detto De Luca – Chi viene qui oggi trova banchi chiusi e squallore. Abbiamo pensato di vivacizzare questa mattinata.  L’amministrazione è incapace di inventarsi cose nuove e distrugge le poche cose che ci sono – aggiunge -. La Raggi sarà felice, i romani meno. Noi non ci rassegniamo”.

 

Dallo scorso 13 dicembre le bancarelle in piazza sono state poste sotto sequestro dai vigili per irregolarità sulle norme di sicurezza ma sono anni che il tradizionale mercatino non riesce a essere al pari della magnificenza della piazza che lo ospita (va).