ROMA- «Oggi nella Prima Commissione “Affari Istituzionali” del Consiglio regionale del Lazio abbiamo compiuto un altro, significativo passo verso l’istituzione dell’Accademia regionale di Polizia con l’approvazione di un subemendamento, a firma della consigliera Roberta Della Casa, che istituisce e regolamenta un’agenzia regionale ad hoc. Mi auguro che nella discussione in Consiglio si possa trovare la più ampia convergenza sul tema, considerando che l’Accademia è attesa dal lontano 2005». Così Luisa Regimenti, assessore al Personale, alla Sicurezza urbana, alla Polizia locale, agli Enti locali e all’Università della Regione Lazio.

«È giunto il momento di accrescere la professionalizzazione e valorizzare concretamente il grande lavoro che gli uomini e le donne delle Polizie locali del Lazio portano avanti, spesso anche in condizioni non facili – prosegue la Regimenti – favorendo la preparazione, la crescita e la progressione, l’omogeneità nell’applicazione della normativa vigente, alimentando lo scambio di esperienze e la diffusione di linee interpretative condivise. Vogliamo creare uno spirito unitario nei Corpi di Polizia locale per renderli un’eccellenza della Regione Lazio».