Un rientro dalle ferie sicuramente amaro per molte famiglie italiane che si troveranno a fare i conti nel vero senso della parola con un aumento dei prezzi e tariffe che si abbatteranno in autunno e che determineranno una vera e propria “stangata d’autunno” in media pari a +711 euro annui a famiglia tra settembre e novembre.

A denunciarlo il il Codacons, sulla base dei calcoli delle spese che dovranno affrontare gli italiani. In primis ci sarà la spesa alimentare con incrementi medi dei prezzi del 10% su base annua. In pratica un nucleo di 4 persone si ritroverà quest’anno a spendere 172 euro per i primi rifornimenti alimentari post-vacanze, con una maggiore spesa di circa 16 euro rispetto al 2021.