VITERBO – Primi fiocchi di neve sulla Tuscia e prime scuole a chiudere. Nello specifico, sono stati gli studenti di San Lorenzo Nuovo, Valentano e di Bagnoregio i primi a restare a casa, quest’anno, a causa della neve.

I primi fiocchi, giunti in nottata, hanno convinto i sindaci Stefano Bigiotti di Valentano, Luca Profili di Bagnoregio e Massimo Bambini di San Lorenzo Nuovo a optare per la chiusura. Tutti i primi cittadini hanno dato comunicazione via social.  La nevicata imprevista, non mancherà di costringere, probabilmente, anche altri sindaci della zona a emanare ordinanze di chiusura dei plessi scolastici locali.