La campagna di Donald Trump ha raccolto 53 milioni di dollari in donazioni nelle 24 ore successive al verdetto di colpevolezza riguardante il pagamento alla pornostar. La campagna ha dichiarato che questa somma record è stata ottenuta grazie ai contributi di piccoli donatori.