E’ l’Istituto di Istruzione Superiore Domizia Lucilla, situato nel Municipio XIV di Roma, la prima tappa della presentazione organizzata dal promotore Marco Bertucci – presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio – della legge sugli ITS Academy.

“Quella di oggi è l’inizio di un vero e proprio tour in tanti istituti della nostra Regione: presenteremo non soltanto la legge approvata dal consiglio regionale, ma anche tutte le opportunità e le proposte degli ITS Academy”, spiega il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, che da sempre pone il lavoro e la formazione al primo posto della sua azione politica.

Uno strumento, quello degli ITS, da valorizzare e promuovere, scopo primario della legge regionale. “Sono i numeri a confermare l’importanza degli ITS Academy: alla fine dei 24 mesi previsti dal
corso, sui circa 6000 discenti che hanno utilizzato questo strumento è stato registrato l’85% di occupati, con il solo 5,7% di inoccupati. Numeri che certificano l’importanza di questa opportunità per i giovani, uno strumento che va ad unire formazione e mondo del lavoro”, prosegue il presidente della Commissione Bilancio.

Il “tour” che ha preso il via oggi è un modo per raccontare tutto quello che gli ITS rappresentano, istituti di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica nati per rispondere alla domanda delle imprese e per potenziare l’occupazione, di fatto un filo rosso che va ad unire formazione e mondo del lavoro, attraverso un’offerta formativa dinamica e qualificata.

“La legge che ho fortemente voluto e che il Consiglio Regionale ha approvato rappresenta proprio la volontà di andare incontro alle esigenze delle studenti, ma anche quella di dare una risposta ad un invito che ci arriva dal mondo delle imprese, quelli di implementare la formazione tecnica, all’interno di un percorso che coinvolga gli studenti nel ciclo produttivo fin da subito. Supportare il settore economico produttivo, e fornire agli studenti strumenti ed opportunità per crescere e formarsi ad altissimo livello: sono orgoglioso di essere qui oggi insieme a tutti questi ragazzi, il futuro della nostra Regione e del Paese tutto passa da loro e dalle opportunità che la politica riuscirà a rendere concrete”, chiude Marco Bertucci.