Dovrebbe arrivare la proroga di un anno della possibilità di ricevere le ricette mediche via mail o sms. La misura, introdotta con ordinanza della protezione civile durante l’emergenza Covid era in scadenza a fine anno.

L’assessore dell’Emilia Romagna alla Sanità e coordinatore degli assessori regionali alla Sanità Raffaele Donini sulla proroga di un anno delle ricette mediche on line ha dichiarato:”La proroga va nella direzione richiesta da tutte le Regioni e risponde a un’esigenza di semplificazione che ha dimostrato di funzionare durante la pandemia e che intendiamo continuare a fare nostra anche per il futuro, a vantaggio dei cittadini e dell’organizzazione sanitaria, de-burocratizzando il più possibile questa passaggi, ferma restando la sicurezza dei dati e la semplificazione dell’accesso ai servizi digitali. La Regione Emilia-Romagna è stata la prima in Italia a lavorare sulla dematerializzazione delle ricette, quindi è un tema che conosciamo bene e su cui intendiamo continuare ad investire anche con ulteriori innovazioni”.