Sul bollettino Ufficiale della Regione Lazio è stato pubblicato “Ristoro Lazio Irap”, il bando della Regione Lazio da 51 milioni di euro, a fondo perduto, per sostenere la liquidità delle micro, piccole e medie attività economiche del Lazio appartenenti a settori particolarmente colpiti dalla crisi causata dalla pandemia in corso .

La partecipazione al bando sarà possibile esclusivamente per via telematica all’indirizzo internet https://www.regione.lazio.it/ristorolazioirap/, che sarà attivo dalle 10.00 di lunedì 11 gennaio fino alle 10.00 di lunedì 8 febbraio (o fino ad esaurimento risorse). La domanda potrà essere firmata digitalmente o in modalità olografa.

Potranno ricevere i fondi di “Ristoro Lazio Irap”, i liberi professionisti titolari di partita Iva e le micro, piccole e medie imprese appartenenti a 283 distinti codici Ateco, ovvero tutti quelli elencati nei DL Ristori bis e quater. Tra questi sono esclusi quelli i cinema, i teatri, i taxi e i Ncc perché già ristorati con altre misure regionali e tutti quelli che afferiscono al commercio all’ingrosso, al commercio al dettaglio e ai servizi alla persona.

L’importo del ristoro sarà pari alla rata dell’acconto Irap 2020, originariamente dovuta dalle imprese entro il 30 novembre.