Jannik Sinner è pronto per il Roland Garros 2024. L’azzurro è atterrato a Parigi con il suo team, e ha testato il campo centrale “Philippe-Chatrier” con un allenamento insieme a Kei Nishikori. Nonostante una breve interruzione causata dalla pioggia, Sinner ha mostrato segnali positivi di recupero dall’infortunio all’anca che lo aveva costretto a ritirarsi a Madrid e a saltare gli Internazionali d’Italia.

L’allenamento di 90 minuti ha confermato che l’infortunio sembra essere alle spalle, anche se resta da vedere come il fisico risponderà a incontri prolungati. Sinner, accompagnato da Simone Vagnozzi, Darren Cahill e Umberto Ferrara, è apparso sorridente e rilassato, pronto per il sorteggio di domani alle 14. Essendo testa di serie n.2, potrebbe incontrare Novak Djokovic solo in una eventuale finale.

Oltre a Sinner, altri 12 tennisti italiani sono sicuri di partecipare al Roland Garros. Tra gli uomini: Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego, Flavio Cobolli, Luciano Darderi, Luca Nardi, Fabio Fognini e Matteo Berrettini. Tra le donne: Jasmine Paolini, Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan. Sara Errani è a un match dal tabellone principale.

Nelle qualificazioni, Mattia Bellucci ha superato il sudafricano Lloyd Harris, mentre Giulio Zeppieri ha vinto contro il bulgaro Adrian Andreev. Stefano Napolitano, Matteo Gigante e Andrea Pellegrino sono stati eliminati.

Con queste premesse, l’avventura di Sinner e degli altri tennisti italiani al Roland Garros è pronta a partire con grandi aspettative.