ROMA- Tragico incidente nella notte a Roma, dove un ragazzo di 18 anni è morto dopo essere stato travolto da un’auto in via Cristoforo Colombo, all’altezza di via Giustiniano Imperatore.

Secondo una prima ricostruzione l’autovettura è uscita fuori strada andando a colpire la segnaletica stradale e poi ha investito il giovane che si trovava sul marciapiede. Alla guida dell’auto c’era una ragazza di 24 anni che è stata sottoposta all’alcol test e al narco test. La giovane avrebbe perso il controllo della sua Suzuki Swift andando a colpire il pedone che è morto sul colpo. Sul posto sono giunti la polizia locale di Roma capitale e i sanitari del 118, ma per il giovane non c’è stato più nulla da fare.

La Procura di Roma ha avviato un fascicolo di indagine per omicidio stradale. Il pm di turno Erminio Amelio dovrebbe affidare nel pomeriggio l’incarico per eseguire l’autopsia. Il giovane è il figlio di due giornalisti del Corriere della Sera, Paola Di Caro e Luca Valdiserri. In un commovente post sui social la madre, Paola Di Caro, racconta della tragedia. “Il mio 18enne meraviglioso non c’è più. Il mio bambino che aveva cominciato a correre nella vita. Un’auto nella notte lo ha investito e non tornerà. Nulla più tornerà. Nulla ha più senso. Nulla”. Numerosi i messaggi di cordoglio da parte dei colleghi giornalisti e della politica, tra cui Meloni, Salvini, Letta e Calenda.