“Nell’ultima Legge di Bilancio, a breve al vaglio delle camere, è stato inserito un importante sostegno economico per tutti i comuni fino a 5mila abitanti, per la spesa relativa al trattamento economico del segretario comunale.

A livello nazionale, Soltanto 2.168 amministrazioni su un totale di 7.904 risultano coperte da questa figura amministrativa a tempo pieno.

Per sostenere queste amministrazioni comunali, è stato assegnato un fondo dal valore di 30 milioni di euro. Fino al 2026, i piccoli comuni potranno reclutare, con un contratto a tempo determinato, delle figure del personale non dirigenziale.

Una grande opportunità, anche per i comuni della Provincia di Viterbo. Ricordo che, dei 60 che compongono la provincia viterbese, sono 42 i comuni sotto i 5mila abitanti con questa necessità. Con questa integrazione alla Legge di Bilancio, la provincia viterbese potrà sostenere in maniera più agevole le spese relative alla creazione di queste figure professionali.

L’operato svolto dal Governo Meloni è quindi un impegno atto ad aiutare tutti gli enti locali del Paese, i quali hanno sempre rappresentato la grande forza motrice dell’Italia”.

Mauro Rotelli (Presidente della Commissione Ambiente, Infrastrutture e Territorio della Camera dei Deputati)