Nelle 85 Rsa di Pavia sono solo due operatori su dieci  a dichiararsi  favorevoli a farsi vaccinare contro il Covid. Questo dato preoccupa perché si tratta di operatori che ogni giorno si trovano a contatto diretto con degli ospiti fragili. Per questo, fa sapere  la direttrice generale di Ats Mara “Non è pensabile  che solo il 20% degli operatori delle Rsa voglia tutelarsi contro il virus”. E ha aggiunto, puntando sul buon senso si ognuno “Quando si è a contatto giorno e notte con persone anziane e fragili ci sono i presupposti per
pensare che nei loro confronti pesi un vero e proprio obbligo”.