Il leader della Lega, Matteo Salvini torna a chiedere un decreto urgente sull’energia per bloccare gli aumenti di luce e gas. 

“Occorre un decreto urgente, perché per il solo aumento bollette le imprese nel 2022 pagheranno 37 miliardi in più – dichiara Salvini, ospite di Radio 24- Se aggiungiamo le famiglie e il gas, superiamo i 50 miliardi. Io sono orgoglioso di quello che stiamo ottenendo. Certo, ci sono ministri che non brillano come il ministro dell’Interno per il numero di ingressi di clandestini in Italia come non se ne vedevano da anni.  Però in un momento di crisi e paura, non voglio stare la finestra a criticare quello che fanno gli altri. Voglio essere laddove si decide e portare la mia idea e il mio contributo”. E conclude dicendo: “Quello che è mancato al centrodestra in questi mesi è il gioco di squadra. Ieri c’è stato il derby Inter-Milan. Con i singoli l’Inter era più forte. Ha vinto il Milan avendo singoli probabilmente meno forti ma è perché ha giocato di squadra. Ecco, il centrodestra ha giocato con i singoli in questi mesi e ha perso, prima alle amministrative e poi non ha fatto bella figura con l’elezione del presidente della Repubblica. Sta a noi restituirgli orgoglio e compattezza”.