E’ tornata a casa Samantha Cristoforetti: la navetta Crew Dragon Freedom è stata regolarmente recuperata dopo l’ammaraggio, avvenuto in un oceano abbastanza tranquillo.

La navetta è stata poi issata sulla nave e gli astronauti dell’equipaggio Crew 4 sono stati aiutati a uscire e ad affrontare il primo impatto con la gravità dopo 170 giorni in assenza di peso. A uscire per primo è stato il pilota Bob Hines, seguito dal comandante Kjell Lindgren e da Jessica Watkins. Pieni di gioia gli ultimi tweet di AstroSamantha: “Mi mancherà questo punto di vista”, ha scritto, accompagnando una sua foto nella quale guarda la Terra dalla Cupola, la grande finestra panoramica della Stazione Spaziale. Sempre su Twitter, l’astronauta ha pubblicato un video della Terra nella notte con le luci che disegnano i contorni delle coste e che sono più concentrate e intense in corrispondenza delle grandi città. “Addio e, come sempre, grazie per tutto il pesce!”, ha aggiunto citando uno dei libri preferiti, la ”Guida galattica per autostoppisti” di Douglas Adams.