ROMA – “E’ stata approvata oggi la delibera per la rimodulazione del Piano che riorganizza la rete ospedaliera di Emergenza per un importo complessivo di oltre 122 milioni di euro di cui 108,9 destinati alle terapie intensive e sub-intensive per un totale di 694 posti aggiuntivi di cui 282 in terapia intensiva e 412 sub-intensiva. Oltre 12 milioni di euro vanno per l’adeguamento dei Pronto soccorso ed infine 1,2 milioni di euro sono già stati destinati per l’acquisto di nuove ambulanze di cui 4 sulla città di Roma 2 rispettivamente a Frosinone e Latina e una rispettivamente per Rieti e Viterbo. Questo intervento è stato già completato al 100%. Questa rimodulazione del Piano consentirà di avere in maniera strutturale e permanente circa 700 posti in area intensiva che è un elemento indispensabile a tutti i percorsi salvavita, inoltre anche gli interventi in relazione ai Pronto soccorso servono migliorare la ricettività e la separazione dei percorsi. Ora chiedo ai Direttori generali uno sforzo straordinario per mettere a terra nel minor tempo possibile questa importante mole di finanziamenti e completare il prima possibile i lavori previsti”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.