– Poche centinaia di persone, questa sera,  si sono ritrovate in piazza Gramsci, nei pressi della Reggia di Caserta, per aderire al movimento delle «sardine».  Non vi è stata l’affluenza attesa ma presenti molti giovani per il flash mob anti-Salvini che si è tenuto a Caserta. Striscioni e cartelli con scritte «Noi non abbocchiamo» e «Caserta non si Lega». Tra i politici presenti Enrico Tresca (segretario cittadino del Pd Caserta), Antonio Dell’Aquila (segretario provinciale di Sinistra Italiana) e Matteo Donisi (consigliere comunale di Caserta). Nei giorni scorsi  vi erano state delle polemiche di ordine politico e di natura amministrativa. I consiglieri d’opposizione al Comune di Caserta Roberto Desiderio e Riccardo Ventre hanno contestato contro l’orario della manifestazione perché avvenuta  a ridosso dell’inizio della Notte bianca in programma proprio a partire da questa sera