CIVITAVECCHIA – Giovanni Scifoni e Francesca Inaudi sono i protagonisti della commedia Beginning del drammaturgo inglese David Eldrige, regia di Simone Toni in scena il 7 e 8 gennaio al Teatro Traiano grazie alla storica collaborazione tra il Comune di Civitavecchia e ATCL – Circuito multidisciplinare del Lazio sostenuto da MIC – Ministero della Cultura e Regione Lazio.

L’opera di David Eldridge – Beginning – ricorda in modo commovente che, anche nell’era dei social media e degli appuntamenti su Internet, creare un legame con altre persone rimane problematico come sempre.

«Come ci si innamora nel nostro tempo? Amore riesce ancora a scagliare le sue frecce o il cuore, ai nostri giorni, è sempre protetto da uno smartphone che gli fa da scudo, custode di tutto il nostro essere? Eros per i greci era un Dio che aveva le sembianze di un giovane nudo e scalzo che dormiva per strada. Secondo Platone era figlio di Penia (povertà) e Poros (strada). A volerci dire che Amore è una via per uscire dalla povertà, materiale e dell’anima. Perché anche l’individuo più misero quando s’innamora diventa ricco non ha bisogno di altro. Ma soprattutto per abbandonarsi all’amore bisogna essere folli, aver voglia di mettersi in contatto con la propria follia e dimenticare sé stessi, dimenticare tutto ciò che si ha e tutto ciò che siamo diventati per piacere agli altri. Oggi abbandonare tutto questo costa molto perché la società ci impone di essere ciò che abbiamo e di apparire sempre felici e autosufficienti» scrive Simone Toni.

La coppia di Eldridge è della stessa generazione. Laura è un amministratore delegato di 38 anni che sta esaminando i postumi della festa nel suo nuovo appartamento a nord di Londra. Daniele è un manager di 42 anni che, arrivato su invito di un amico, è l’ultimo ospite sopravvissuto. Sebbene abbiano più o meno la stessa età, Laura e Daniele per molti versi sembrano molto distanti.

 

«Nella nostra storia Daniele sta per lasciare, per ultimo, la festa con cui Laura ha inaugurato il suo nuovo appartamento in un quartiere esclusivo di una grande città. Sono le prime ore del mattino o le ultime della giornata, fate un po’ voi. Fatto sta che si accorge di essere l’ultimo ospite e che Laura l’ha scelto. La freccia di Eros ha lasciato una evidente macchia di salsa di pomodoro sulla camicia di Daniele ma lui non se ne cura e questo lo rende molto simpatico. Laura è una donna in carriera indipendente e benestante, vuole un figlio perché sente che il tempo passa e la sua indipendenza comincia fare a pugni con la sua solitudine. Ma è disposta anche ad allevarlo da sola il piccolo o la piccola. Daniele è quello giusto ha una faccia da bravo ragazzo. Nel momento in cui Daniele realizza le intenzioni di Laura comincia uno spettacolo esilarante e struggente, in tempo reale, il tempo che servirà a Daniele e Laura per decidere se avere un rapporto sessuale o se fare l’amore. Per fare sesso basta togliersi i vestiti e, più o meno meccanicamente soddisfare un impulso fisico. Per fare l’amore bisogna spogliarsi ben di più, fino in fondo, andare a cercare l’anima fin dove si è nascosta e con un atto di estrema follia avere il coraggio di riporla nell’altro» scrive Simone Toni.

Che fine faranno i nostri due eroi David Eldrige non ce lo svela, lo lascia immaginare a ognuno di noi. L’autore vuole raccontarci esattamente del coraggio che ci vuole per incominciare una storia d’amore nei nostri tempi incasinati e della fragile bellezza che ognuno di noi nasconde dietro la maschera e che in una notte qualsiasi qualcuno arriva e sa cogliere e accogliere.

 

Orario spettacolo: sabato ore 21/ domenica ore 17

 

Biglietti:

intero                                                  ridotto

Poltronissima:            euro 27,00 + 2,00 prev.                     euro 25,00 + 2,00 prev.

Poltrona:                     euro 25,00 + 2,00 prev.                     euro 23,00 + 2,00 prev.

Galleria:                      euro 22,00 + 1,50 prev.                      euro 20,00 + 1,50 prev.

Balconata:                  euro 18,00 + 1,50 prev.                      euro 16,00 + 1,50 prev.

 

 

TEATRO COMUNALE TRAIANO Corso Centocelle 1 – 00053 Civitavecchia

tel. 0766 370011

comunicazione@teatrotraianocivitavecchia.it

www.teatrotraianocivitavecchia.it

www.atcllazio.it

 

botteghino: dal martedì al sabato orari 9.00 -13.00 / 15.00 – 19.00

Apertura in caso di spettacolo: domenica e festivi 16.00 – 17.30