ROMA- “Mi unisco alla condanna di sindacati e istituzioni per le scritte vergognose apparse questa mattina davanti all’istituto Spallanzani di Roma. Si tratta dell’ultimo atto, in ordine di tempo, operato da un gruppo NoVax che già nelle scorse settimane e nei mesi scorsi ha preso di mira le sedi della CGIL e il personale sanitario della nostra Regione. Le
scritte riportano accuse deliranti che colpiscono una struttura di eccellenza e lavoratrici e lavoratori che da oltre due anni sono in prima linea, per assicurare assistenza e cura per tutti, soprattutto per i più fragili. A loro e al sindacato va la mia solidarietà e la mia riconoscenza”. Lo dichiara in una nota Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti al consiglio regionale del Lazio.