Si terrà questa sera alle 20,30, a reti unificate, il discorso di fine anno del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che  toccherà le corde profonde dei cittadini per smorzare ansie e preoccupazioni, con l’obiettivo di scuotere un Paese fiaccato da anni di crisi e pandemia riportando al centro dell’attenzione la forza di un’Italia che non si è mai arresa.

Il messaggio di questo complesso 2022 durerà 15 minuti, quindi sarà breve ed è l’ottavo  per il presidente Mattarella, che ha compiuto 81 anni nel luglio scorso,  ma ha dimostrato nel tempo la capacità di non perdere contatto con le sfide di questo millennio.

Il suo discorso non si limiterà a un bilancio di quanto accaduto. Nel suo messaggio il capo dello Stato si porrà come cerniera tra le diverse generazioni, tra giovani ed anziani: svilupperà la sua analisi ricordando che la stabilità si poggia sulle radici costituzionali e elencherà le sfide ineludibili, dalla tutela dell’ambiente, alla messa a terra del Pnrr senza dimenticare l’impegno infaticabile per la creazione di posti di lavoro. Le parole chiave di questo messaggio saranno infatti solidarietà, visione, responsabilità, comunità.