Con ogni probabilità verrà attuato una sorta di super Green pass “che vuole non penalizzare i non vaccinati, ma premiare i vaccinati”. Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, durante un incontro di Forza Italia a Mestre. Il ministro ha precisato:” Chi ha il vaccino o è guarito ha accesso a tutta la vita sociale, cinema, bar, tempo libero, pranzi, e quindi è una spinta alla vaccinazione. Chi invece non ha il vaccino ma ha solo il Green pass legato al tampone subisce i vincoli del cromatismo, qualora si dovesse manifestare. In maniera tale che il ‘costo’ della chiusura ricade su chi ha fatto la scelta della non vaccinazione”. Inoltre, per alcune categorie, come sanitari, Rsa si dovrà essere obbligati ai richiami. Al vaglio l’obbligo anche ad altre categorie.