Un terremoto ha scosso ieri sera la Calabria, nel Cosentino. Si tratta di un magnitudo di 5.1, che ha interessato la costa della Calabria alle 22,42, al largo del litorale nordoccidentale Cosentino (in prossimità di Arcella, Praia a Mare, Scalea e Tortora) ad una profondità di 286 km.

La scossa è stata avvertita dalla popolazione non solo nel Cosentino, ma in tutta la Calabria. Molta la paura con le persone che sono scese anche in strada. La protezione civile regionale della Calabria ha scritto su Facebook: “Per fortuna il terremoto è avvenuto ad una profondità molto elevata, circa 286 km, questo ha fatto sì che gli effetti in superficie siano stati attenuati. Profondità e magnitudo elevate hanno fatto sì che il sisma sia stato avvertito in buona parte della regione. Non sono stati segnalati al momento danni alla Sala Operativa regionale che continua a monitorare la situazione in contatto con i sindaci dei comuni più vicini alla zona epicentrale“.