La Giornata mondiale della Terra, che si celebra oggi, 22 aprile, è intitolata “Investi nel nostro pianeta”. L’obiettivo è accelerare nella lotta contro il cambiamento climatico e mobilitare governi, cittadini e imprese a fare ciascuno la propria parte, consapevoli della situazione.

Come hanno ricordato gli scienziati climatici delle Nazioni Unite l’ultimo rapporto Ipcc bisogna agire ora o mai più per contenere la febbre della Terra a +1,5 gradi rispetto al periodo preindustriale.
“Dobbiamo costruire una cittadinanza globale che padroneggi il concetto di cambiamento climatico e sia ispirata dall’educazione ambientale ad agire in difesa del pianeta”. Questo l’appello della presidente di Earthday, Kathleen Rogers.
Il programma per la 52esima edizione della Giornata della terra punta a mobilitare, come negli scorsi anni, un miliardo di persone in tutto il mondo.
Quattordici ore di eventi sanno trasmesse in live streaming su Raiplay dall’Auditorium della Nuvola di Fuksas a partire dalle 8.30 del mattino e vedrà rappresentanti del governo, come il ministro delle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, della scienza, come il fisico del clima del Cnr, Antonello Pasini, della cultura e dello spettacolo come Raoul Bova e e Drusilla Foer e della società civile. La giornata culminerà alle 21 con il concerto ‘La voce della Terra’ presentato da Carolina Rey che vedrà la partecipazione straordinaria di Giovanni Allevi ambassador dell’Earth Day European Network. Inoltre,  Wwf e P&G annunciano la realizzazione di 24 nuove Aule natura nel 2022, per un totale di 36 aree verdi nelle scuole, dove 15.260 studenti potranno fare lezione all’aperto e toccare con mano la biodiversità dei loro territori.