L'assessore alla Salute della Regione Lazio, Alessio D'Amato

ROMA- “L’attività di donazione di organi e di trapianto è molto importante perché permette di salvare vite umane. Dall’inizio dell’anno nella nostra Regione sono stati effettuati un totale di 210 trapianti di organi (109 di fegato, 82 di rene, 9 di cuore, 4 di polmoni e 6 combinati). Proprio oggi l’ospedale pediatrico Bambino Gesù ha effettuato due trapianti uno di rene e uno di cuore che ha permesso di salvare la vita a due pazienti in età pediatrica grazie al coinvolgimento di 35 operatori tra medici e infermieri. Attualmente sono in lista di attesa pediatrica per un trapianto di cuore 26 pazienti e 34 pazienti per un trapianto di rene. Dobbiamo incentivare la cultura della donazione, un gesto di amore verso il prossimo e voglio ringraziare il Centro regionale trapianti e il Centro nazionale Trapianti per il grande lavoro che stanno svolgendo”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato intervenendo questa mattina al convegno organizzato dal Centro regionale Trapianti dal titolo: ‘Analisi, progettualità, sostenibilità della donazione e trapianto d’organo nella Regione Lazio’.