di WANDA CHERUBINI-

VITERBO- Il deputato Mauro Rotelli (FdI) ha fornito un aggiornamento sui lavori del tratto Monte Romano est-Tarquinia della Orte-Civitavecchia. “Gli scavi archeologici sono praticamente terminati e abbiamo completato l’espianto degli olivi, con il reimpianto in località Rimessa Nuova e Tordino. Il cantiere della strada statale 675 sta prendendo forma e supereremo Monte Romano entro la primavera 2024”, ha dichiarato Rotelli.

I lavori, iniziati già da qualche mese, sono stati propedeutici all’apertura del grande cantiere che vedrà il coinvolgimento di numerose aziende. Fabio Belli, delegato alle infrastrutture di Ance Viterbo, ha spiegato che dopo gli scavi archeologici preventivi, si è proceduto alla bonifica degli ordigni bellici e allo spostamento delle piante nell’area interessata dal tracciato. “Dopo la pausa estiva, è previsto l’acquartieramento del campo base operativo e successivamente l’arrivo dei mezzi d’opera per i lavori stradali”, ha anticipato Belli.